Preparato Cornoletame (500)

Involucro: Corno di vacca che abbia figliato almeno una volta.

Contenuto: Letame di vacca, preferibilmente di animali che abbiano accesso al pascolo.

Procedura: Il corno viene riempito con letame fresco all’inizio dell’autunno e sotterrato fino a primavera in un’area verde di un campo o di un orto. In contenuto viene prelevato dal corno e conservato in un luogo fresco in un contenitore circondato da torba.

Preparato Cornosilice (501)

Involucro: Corno di vacca che abbia figliato almeno una volta.

Contenuto: Quarzo finemente triturato.

preparato-cornosiliceProcedura: Dopo Pasqua, il quarzo viene frantumato fino ad ottenere una polvere finissima, mescolato con acqua piovana fino a formare un impasto e viene inserito nelle corna. Dopo parecchi giorni, l’acqua in eccesso può essere drenata. Le corna vengono messe sotto terra fino a tarda estate. Alla fine di settembre o all’inizio di ottobre, si recuperano le corna e il contenuto viene estratto e conservato in un barattolo di vetro in un luogo soleggiato. Le corna, dopo essere state svuotate, possono essere riutilizzate se conservate in una stalla durante l’inutilizzo.

 

Per ulteriori approfondimenti visita anche:

Demeter Associazione Italia • Strada Naviglia, 11/a Parma - Tel. +39 0521 776962 - Email: info@demeter.it - P.Iva 01651020347 • Tutti i diritti riservati
Copyright © 2011 - 2017 • Vietata la riproduzione anche parziale • Web Agency Altavista - Credits | Informativa Cookies